Ass. "Il Cenacolo"
sfondo

3° Principio

“Chi più è costante, più è determinato!”

1 cen logo impresa sociale.jpeg

2° Principio

“Chi più partecipa, più merita!”

1° Principio

“Se tu ci sei, anche noi ci siamo!”

ORARI APERTURA AMMINISTRAZIONE

              coordinamento.staff@gmail.com                
 

         Dott.ssa Sara Osca - Moderatore Regolamento
 

         Sig. Silvestro Ferrante - Supporto Commercialista
 

              anagrafica.staff@gmail.com               

         Dr. Roberto Ferrante - Supporto Contratti Lavoro

              rbferrante@gmail.com                
 

      Orari di reperibilità:        Giovedì: 16:30- 19:30            Mercoledì: 11:00- 12:00 

L'Amministrazione è aperta in ufficio di norma, solamente previo appuntamento

Le comunicazioni tra Ufficio Amministrativo e associati NON avvengono MAI mediante telefono, ma solamente in presenza, nei giorni sopra indicati.

 

GLI UFFICI E GLI OPERATORI NON RISPONDONO TRAMITE CELLULARE! 

 

Per richiedere informazioni e supporto sui propri contratti (es. conteggio delle ore non corretto, etc.), sul rispetto del regolamento (es. ore di backoffice e fogli firma, etc.) o sugli aspetti commerciali (Es. Certificazione unica) bisogna prendere un appuntamento esclusivamente tramite emial nei giorni ed orari indicati. 

 

In altre circostante è possibile richiedere supporto esclusivamente in presenza, previo assenso del consulente competente.

 

In altri orari, questi Servizi sono a pagamento della consulenza.

PROCEDURA MESSA IN PAGAMENTO DEI CONTRATTI DI LAVORO

I pagamenti possono essere evasi solamente se tutte le persone coinvolte nel progetto “X” inviano correttamente i dati del monitoraggio delle ore lavorate  (Whatsapp gruppo “Monitoraggio Ore”) e se consegnano entro il 31 del mese i “Fogli Firma lavorativi” compilati correttamente in ottemperanza al seguente schema:

1° Giorno di ogni Mese - Accettazione Documentazione

promemoria_ok_2

7° Giorno di ogni Mese -  Emissione dei Pagamenti

15° Giorno del Mese (Data per i "Recuperi" - vedi nota)

30° Giorno del Mese - Comunicazione Preventiva “Ore Lavorate” su whatsap
 

BACK OFFICE, FRONT OFFICE & JOB OFFICE   

NB: Le ore effettuate di Back Office ("Foglio Firme Associativo"), attribuite ad ogni collaboratore dell'associazione sono conditio sinequa non per mandare in pagamento le ore lavorate ("Foglio Firme Lavoro"). 

Le ore di Back Office (secondo la formule della “Partecipazione” e dell'investimento personale), fanno parte integrale del proprio contratto di lavoro, e regolano anche la partecipazione del singolo professionista alla vita dell'Associazione. 

 

Le ore di Back Office, che servono non solo a mandare avanti la vita dell'associazione “Front Office” (es. "funzioni strumentali"), ma anche a prepararsi ("allenamento"), a formarsi ("creare gruppi e sinergie") secondo gli standard associativi, vengono da noi considerate condizioni essenziali propedeutiche alle “prestazioni di servizio”.

 

Per tale motivo, coloro che non partecipano e realizzano attività di Back Office (es. riunioni, etc.), vedranno decurtare o valorizzare il proprio “monte ore lavorato”, attraverso gli strumenti (sanzioni, premialità, etc.) previsti dal contratto di lavoro e dal Regolamento Associativo.

 

Tutti gli associati, in particolar modo quelli che assumono incarichi lavorativi, devono avere bene in mente la condizione di esserci (ovvero partecipare ed investire tempo e competenze in modo intenzionale, gratuito e reciproco tra gli associati), che sta alla base del nostra mission associativa e del nostro sistema sociale di convivenza lavorativa. 

 

REGOLAMENTO & CIRCOLARI

Partecipazione alla vita associativa

Ciò che è fondamentale sapere della nostra Associazione è che i servizi che immettiamo sul territorio comunale sono il frutto del continuo lavoro svolto all'interno dei nostri "Circoli di Qualità".

I circoli sono lo "strumento principe" di confronto, crescita e di miglioramento continuo senza la frequenza dei quali viene a decadere automaticamente la permanenza in associazione e pure l'incarico lavorativo.

Per accedere ai diversi circoli, c'è bisogno di iscriversi al Registro "D.O.C." pagando una tessera associativa di 50 € che corrisponde alla quota assicurativa prevista per Legge!.

 

NB: IL CORRETTO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA' ASSOCIATIVE, INDICATE SUL CONTRATTO COME “PARTE INTEGRANTE E COMPLEMENTARE” DELLA PRESTAZIONE LAVORATIVA RETRIBUITA, E' CONDIZIONE INDISPENSABILE  PER MANDARE IN PAGAMENTO LE ORE LAVORATE E PER RINNOVARE GLI INCARICHI LAVORATIVI. SI PREGA PERTANTO DI OTTEMPERARE AL "PATTO ASSOCIATIVO" TRA I COLLEGHI COME INDICATO NELLA “FORMULA PARTECIPAZIONE”  

Opportunità lavorative finanziate e Servizi on Demand - Carta dei Servizi

Ciò che è fondamentale sapere della nostra Associazione è che i servizi che immettiamo sul territorio comunale sono il frutto del continuo lavoro svolto all'interno dei nostri “Circoli di Qualità”per migliorare la “Carta dei Servizi Associativi”.

 

NB:IL CORRETTO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA' ASSOCIATIVE, INDICATE SUL CONTRATTO COME “PARTE INTEGRANTE E COMPLEMENTARE” DELLA PRESTAZIONE LAVORATIVA RETRIBUITA, E' CONDIZIONE INDISPENSABILE  PER MANDARE IN PAGAMENTO LE ORE LAVORATE E PER RINNOVARE GLI INCARICHI LAVORATIVI. SI PREGA PERTANTO DI OTTEMPERARE AL "PATTO ASSOCIATIVO" TRA I COLLEGHI COME INDICATO NELLA “FORMULA INVESTIMENTO”  

Lettere di incarico, contratti e pagamenti lordi

 

Si ricorda che il pagamento avviene generalmente ogni 80 ore o 2 mesi, tramite acconti percentuali sulle ore lavorate e totalizzate. Ciò significa che non vengono liquidate mai il totale delle ore lavorare duante un dato mese, ma in genere un 10% in meno.

Si fa presente che la comunicazione sbagliata (o ritardata o non nelle modalità descritte nelle istruzioni) delle ore sul gruppo whatsapp ad opera del collaboratore manda in confusione il Commercialista il quale ha l'obbligo di bloccare il mandato di pagamento.   La comunicazione deve avvenire per tempo debito a fine mese, facendo attenzione a dividere le ore di “back office” e “front office” dalle “Ore Lavorate” da contratto e progetto.  

 

NB:IL PAGAMENTO DELLE PRESTAZIONI RELATIVE AI CONTRATTI DI LAVORO STIPULATI DEVONO ESSERE CONSIDERATI - OVVERO SONO - SEMPRE IMPORTILORDI”.

IL CORRISPETTIVO INDICATO NELLE LETTERE DI INCARICO SONO CORRISPONDENTI ALLA “SOMMA NETTA” (QUANTO VIENE BONIFICATO) + LE ”TASSE" (OVVERO LA RITENUTA D'ACCONTO, VERSATA IN ANTICIPO ALLO STATO)

 Scarica "Foglio firme Associato"

La frequenza varia a seconda del Circolo in cui si è iscritti. Sono presenti differenti circoli per differenti profili e con altrettanti diversi obiettivi. La frequenza è pertanto obbligatoria con Foglio Firme Associato.

 Scarica "Regolamento, Direttive e Statuto"

Gli Associati che collabono nei servizi associativi hanno l'obbligo di rispettare il "Rds": Regolamento, le Direttive e lo Statuto dell'Associazione.

 Scarica "Foglio Firme Lavorativo"

Gli associati  che vengono incaricati a svogere attività finanziata o on deman mediante apposito contratto di lavoro, hanno l'obbligo di consegnare anche il “Foglio Firme Servizio” e rispettare rigorogamente le Linee Guida (es. “Comunicazione mensile monitoraggio ore lavorate” sul gruppo whatsapp, secondo le indicazioni scritte nel "Gruppo") del Responsabile del Progetto, pena il non pagamento delle ore lavorate. 

 

NB:. il Foglio va consegnato di mese in mese in ufficio, in originale, integro, non sgualcito e senza cancellature.

Quota di Iscrizione o Rinnovo

iscrizione

Quota di Iscrizione o Rinnovo

QUOTA ASSOCIATIVA corrisponde all'ASSICURAZIONE CIVILE prevista per legge ed è di 50 €

La quota viene corrisposta dall'associato tutti gli anni nel mese di ottobre, oppure in coincidenza al primo pagamento per coloro che all'ingresso vogliano iniziare una collaborazione con l'Associazione. La quota di rinnovo viene corrisposta dal Presidente per coloro che "contribuiscono" al successo associativo. La quota di rinnovo viene corrisposta dall'Associazione se l'associato svolge incarichi amministrativi. La Quota di rinnovo è pertanto gratuita per coloro che "certificano" un proprio contributo orario dinnanzi all'insindacabile giudizio del Consiglio Direttivo.

La nostra Associazione nasce come struttura aperta e a libero accesso: chiunque può iscriversi nel rispetto del Regolamento “Rds”, partecipando alle risorse e agli strumenti in essa contenuti.

Da Statuto “non è ammessa la temporaneità della partecipazione alla vita associativa” e, al fine di perseguire la Mission Associativa, la Delibera di Assemblea n. 1/2012  prevede che ogni associato offra in modo intenzionale e gratuito un proprio apporto/contributo per svolgere le attività al suo interno.

Il proprio apporto/contributo si sostanzia nella propria presenza fisica in sede e nello scambio gratuito e reciproco tra gli associati del capitale umano posseduto.

ORARI NEI PERIDI ESTIVI/NATALIZI E CASISTICA

Di norma l’Amministrazione rimarrà chiusa nel periodo estivo (agosto/settembre) e nel periodo invernale (dicembre/gennaio). Pertanto in detti periodi i pagamenti saranno sempre posticipati e/o là dove possibile anticipati

Nel caso in cui i giorni ricadono sotto le festività o in giorni feriali, la data è posticipata subito dopo la riapertura degli uffici.

Per mandare in pagamento le Fatture o gli acconti dei Contratti Occasionali,  i "Fogli Firma Mensili" devono essere consegnati nel Faldone entro il 31° giorno del mese in modo tale che nei giorni successivi l'Amministrazione li lavora e poi autorizza i pagamenti generalmente, secondo il Piano accordato nella "Lettera di incarico", nei primi 7-8 giorni del mese in corso.

La data del 15° giorno serve esclusivamente a coloro che, evidenziate delle irregolarità (es. ore lavorate discordanti, firme mancanti, quota associativa non pagata o qualsiasi irregolarità evidenziata) hanno l'opportunità di mettere in regola la propria posizione.

CASISTICA

icona_promemoria

1° Ipotesi: il collaboratore consegna i fogli firma relativi al proprio incarico il giorno 3. Il collaboratore attenderà il pagamento per il prossimo mese!

2° Ipotesi: il collaboratore consegna la documentazione relativa al proprio incarico entro il giorno 2, ma non consegna la relazione sulla attività svolta. Il collaboratore ha tempo entro il 15° giorno del mese per regolarizzare la sua posizione e verrà pagato il mese successivo.

3° Ipotesi: Si comunica che il pagamento può avvenire al raggiungimento dell' 80 ora (mediante acconto) di lavoro e nei tempi dell'Amministrazione. Il collaboratore consegna tutta la propria documentazione in modo regolare e raggiunge le 80 ore il giorno 17 Luglio. Il collaboratore, in virtù della sua attività lavorativa che continua fino al 31 Luglio, potrà essere pagato aggiungendo le altre ore il giorno 30 del mese di Luglio.

4° Ipotesi: la lettera di incarico indica che il pagamento può essere realizzato in acconti ogni due mesi. Il collaboratore matura solo 30 ore di lavoro ma gli viene detto verbalmente che per essere pagato deve raggiungere almeno 80 ore. Il Collaboratore aspetterà il raggiungimento delle 80 ore per essere pagato.

5° Ipotesi: Il collaboratore  comunica che ha 65 ore lavorate prima che l'Amministrazione vada in ferie (es. Agosto o Dicembre). Il collaboratore può richiede e "dichiara preventivamente" di raggiungere le 80 ore lavorate nei primi giorni del mese successivo (es. Settembre o Gennaio). L'amministrazione può accordare l'anticipo ore lavorate. 

6° Ipotesi: Il collaboratore raggiunge le 80 ore lavorate e le comunica correttamente. Tuttavia non paga la quota Associativa per l'assicurazione. Il collaboratore può firmare il modulo "Impegno a corrispondere la quota", e pagare la quota nel momento in cui viene riceve il proprio corrispettivo.

NB: Si ricorda che Coloro che non rispettano il Regolamento e l'Amministrazione avranno i pagamenti Bloccati.

Promemoria e Istruzioni per la comunicazione delle ore lavorate su whatsapp  

I pagamenti avvengono solamente se tutte le persone coinvolte nel progetto “X” inviano correttamente i dati del monitoraggio delle ore lavorate  (Whatsapp gruppo “Monitoraggio Ore”) e se consegnano entro il 31 del mese i “Fogli Firma lavorativi” compilati correttamente e consegnati in ufficio.

promemoria_e_avviso


Se vengono riscontrati degli errori, l’associato ha tempo entro la fine del mese per provvedere a consegnare quanto è previsto dal contratto (Relazioni scritte, Marche da Bollo, consegne precedentemente accordate,  etc.)

Si ricordano inoltre le seguenti circostanze:

  • In caso di mancato “Tesseramento” il collaboratore è responsabile in modo individuale e diretto dal punto di vista civile e penale della sua condotta nei confronti del utenza  e per eventuali danni all'Associazione.  La mancata sottoscrizione del tesseramento, comporta grave violazione del Regolamento associativo e delle  norme contrattuali
  • In caso di “Affidamento di Materiali”, di “Sanzioni Amministrative” o di violazione delle “Norme e delle Regole Associative”, l'associato è, in modo individuale e/o solidale al team di progetto, responsabile della gestione e riconsegna dei materiali e del suo comportamento.
  • In ogni caso, l'associato ne risponde attraverso un “deposito cauzionale” oppure mediante una diminuzione del saldo del proprio contratto.

Nel caso in cui l’associato si avvalga della “decurtazione a saldo”, questi dovrà corrispondere la somma dovuta individualmente o in quota parte, in modo preventivo e propedeutico all’emissione del saldo.

Il saldo non sarà erogato fino a quando l'associato non regolarizzerà la sua posizione nel più profondo rispetto delle norme associative.

Comunicate le eventuali inadempienze e trascorsi 2 mesi dal termine delle ore del contratto e non versati gli importi contestati, l'associato accetta e dichiara di rinunciare in modo incondizionato ad ogni forma di rivalsa e senza appello, al saldo in favore del bene comune!

  • Il collaboratore in caso di superamento delle 77€ deve portare e consegnare una marca da bollo da 2 euro per ogni acconto/bonifico ricevuto.
rds
cattura

Istruzioni per la corretta redazione dei "Fogli Firma" e della "Rendicontazione"

00_Istruzione_Fogli_Firme_e_Rendicontazione