Cos'è lo Sportello L@B 2.0

Lo Sportello L@B svolge funzioni educative e compensative in senso ampio.

Offrire Supporto specialistico e interventi individualizzati alle persone e all’organizzazione scolastica: è in grado di creare le condizioni per l’elaborazione ed attuazione di programmi educativi e didattici a 360 gradi rispondenti alle esigenze delle singole persone e della scuola.

Lo sportello può operare, in differenti modi (Informazione, formazione/educazione, Counselling, Psicologia delle emergenze) e a differenti livelli (studenti, genitori, insegnanti, personale non-docente e dirigenti), sui fenomeni segnalati e sulle richieste pervenute.

Cos'è il Laboratorio L@B 2.0

Cos'è il Laboratorio L@B 2.0

Il Laboratorio L@B svolge una funzione orientativa/formativa di supporto alla didattica e mirata all’acquisizione di competenze target.

Al fine di realizzare le competenze target, il Laboratorio L@b ha il principale compito di costruire “ambienti educativi caratterizzati da intenzionalità educativa”: ambienti di apprendimento integrato che si costruiscono sui bisogni di crescita e si costruiscono progressivamente nelle loro specificità.

Il nostro staff, riprendendo la tradizione specificatamente socratica dell’apprendimento, attraverso l’utilizzo dell’animazione socio-educativa e delle tecniche partecipative, e per mezzo dei processi di apprendimento non formali e informali, mira a realizzare un “dispositivo” (una pratica sperimentale a disposizione delle scuole con la collaborazione del Municipio II) che permetterà accessi, relazionalità, partecipazione, autonomia, creatività e ricaduta territoriale.

Cos'è il Team Lab

Cos'è il Team Lab

Team L@B svolge una funzione attivante le specifiche “skills orientate agli obiettivi”.

Si tratta di accompagnare e supportare l’utilizzo delle “conoscenze e competenze pro-attive” degli studenti finalizzate alla realizzazione di micro progettualità all’interno di una cornice educativa caratterizzati da intenzionalità educativa.

Nella sostanza si tratta dare la possibilità di sperimentare abilità e relazioni significative (senso di iniziativa, spirito di gruppo, etc.) tra i giovani e tra i giovani e gli adulti, attraverso momenti di scambio e di sostegno rivolti ragazzi che frequentano la scuola per creare luoghi, spazi d’aggregazione finalizzati a contrastare l’esclusione e il disorientamento sociale, in cui i giovani possono esprimere liberamente la propria personalità ed essere liberi di fare e organizzare convegni, realizzare mostre fotografiche, leggere libri e giornali, svolgere corsi di ogni genere,etc

Destinatari del Servizio

Giovani di età compresa tra i 15 e 18 anni (Target primario) in situazione di difficoltà, inattivazione, e/o in situazione di difficoltà di inserimento sociale, dispersione o a rischio di abbandono scolastico presenti a vario titolo sul territorio comunale, con particolare attenzione ai giovani della scuola “Leonardo Da Vinci”.

Contatti

L'interessato letta l'informativa sotto riportata accetta espressamente la registrazione ed il trattamento dei propri dati che avverrà premendo il tasto 'Invia'.
Leggi l'informativa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento (Ue) 2016/679