Esposizione degli Spolveri del Maestro Ferrante

Esposizione degli Spolveri del Maestro Ferrante

Corridoi in mostra - Visite Guidate

Corridoi in mostra - Visite Guidate

Laboratorio sugli Spolveri

Laboratorio sugli Spolveri

Cosa sono gli spolveri

Lo spolvero è una tecnica pittorica che permette di riportare un disegno su varie superfici e nello specifico sulla ceramica.

 

Lo spolvero corrisponde alla fase di preparazione dell'opera d'arte nel quale l'artista inizia a trasformare gli elementi grafici "grezzi", attraverso veri e propri atti creativi, in elementi sempre più "elaborati". Rappresenta nella sostanza il frutto dello studio che l'artista concepisce e spesso diviene una sorta di "carta d'identità" dell'opera stessa. Il ceramista esperto non sempre ricorre allo spolvero in quanto l'abilità, la tecnica e l'esperienza possono portarlo a dipingere direttamente sul biscotto bianco. 

Nello “spolvero” si disegna dapprima a grandezza naturale la rappresentazione su un cartone preparatorio e con un ago o un'altra punta si perforano fittamente i contorni del disegno. Successivamente si appoggia il cartone forato alla superficie da disegnare e si tamponano le parti perforate con un sacchetto di tela riempito con carboncino.