Orari Amministrazione

Orari Amministrazione

L'Amministrazione è aperta in ufficio di norma, previo appuntamento, solo nei seguenti giorni di ogni mese:

 

1° Giorno di ogni Mese - Accettazione Documentazione

 

7° Giorno di ogni Mese -  Emissione dei Pagamenti

 

15° Giorno del Mese (Data per i "Recuperi" - vedi nota)

 

30° Giorno del Mese - Comunicazione Preventiva Ore Lavorate

 

 

NOTA BENE

Di norma l’Amministrazione rimarrà chiusa nel periodo estivo (agosto/settembre) e nel periodo invernale (dicembre/gennaio). Pertanto in detti periodi i pagamenti saranno sempre posticipati e/o là dove possibile anticipati

 

Nel caso in cui i giorni ricadono sotto le festività o in giorni feriali, la data è posticipata subito dopo la riapertura degli uffici.

 

Per mandare in pagamento le Fatture o gli acconti dei Contratti Occasionali,  i "Fogli Firma Mensili" devono essere consegnati nel Faldone entro il 2° giorno del mese in modo tale che nei giorni successivi l'Amministrazione li lavora e poi autorizza i pagamenti generalmente, secondo il Piano accordato nella "Lettera di incarico", nei primi 7-8 giorni del mese in corso.

 

La data del 15° giorno serve esclusivamente a coloro che, evidenziate delle irregolarità (es. ore lavorate discordanti, firme mancanti, quota associativa non pagata o qualsiasi irregolarità evidenziata) hanno l'opportunità di mettere in regola la propria posizione.

CASISTICA

 

1° Ipotesi: il collaboratore consegna i fogli firma relativi al proprio incarico il giorno 3. Il collaboratore attenderà il pagamento per il prossimo mese!

 

2° Ipotesi: il collaboratore consegna la documentazione relativa al proprio incarico entro il giorno 2, ma non consegna la relazione sulla attività svolta. Il collaboratore ha tempo entro il 15° giorno del mese per regolarizzare la sua posizione e verrà pagato il mese successivo.

 

3° Ipotesi: Si comunica che il pagamento può avvenire al raggiungimento dell' 80 ora (mediante acconto) di lavoro e nei tempi dell'Amministrazione. Il collaboratore consegna tutta la propria documentazione in modo regolare e raggiunge le 80 ore il giorno 17 Luglio. Il collaboratore, in virtù della sua attività lavorativa che continua fino al 31 Luglio, potrà essere pagato aggiungendo le altre ore il giorno 30 del mese di Luglio.

 

4° Ipotesi: la lettera di incarico indica che il pagamento può essere realizzato in acconti ogni due mesi. Il collaboratore matura solo 30 ore di lavoro ma gli viene detto verbalmente che per essere pagato deve raggiungere almeno 80 ore. Il Collaboratore aspetterà il raggiungimento delle 80 ore per essere pagato.

 

5° Ipotesi: Il collaboratore  comunica che ha 65 ore lavorate prima che l'Amministrazione vada in ferie (es. Agosto o Dicembre). Il collaboratore può richiede e "dichiara preventivamente" di raggiungere le 80 ore lavorate nei primi giorni del mese successivo (es. Settembre o Gennaio). L'amministrazione può accordare l'anticipo ore lavorate. 

 

6° Ipotesi: Il collaboratore raggiunge le 80 ore lavorate e le comunica correttamente. Tuttavia non paga la quota Associativa per l'assicurazione. Il collaboratore può firmare il modulo "Impegno a corrispondere la quota", e pagare la quota nel momento in cui viene riceve il proprio corrispettivo.

 

 

NB: Si ricorda che Coloro che non rispettano il Regolamento e l'Amministrazione avranno i pagamenti Bloccati.

Promemoria Pagamenti

Promemoria Pagamenti

I pagamenti avvengono solamente se tutte le persone coinvolte nel progetto “X” inviano correttamente i dati del monitoraggio delle ore lavorate  (Whatsapp gruppo “Monitoraggio Ore”) e se consegnano entro il 2 nd giorno del mese successivo i “Fogli Firma” compilati correttamente nel faldone “Circolari”.


Se vengono riscontrati degli errori, l’associato ha tempo entro la fine del mese per provvedere a consegnare quanto è previsto dal contratto (Relazioni scritte, Marche da Bollo, consegne precedentemente accordate,  etc.)

 

Si ricordano inoltre le seguenti circostanze:

 

  • In caso di mancato “Tesseramento” il collaboratore è responsabile in modo individuale e diretto dal punto di vista civile e penale della sua condotta nei confronti del utenza  e per eventuali danni all'Associazione.  La mancata sottoscrizione del tesseramento, comporta grave violazione del Regolamento associativo e delle  norme contrattuali

 

  • In caso di “Affidamento di Materiali”, di “Sanzioni Amministrative” o di violazione delle “Norme e delle Regole Associative”, l'associato è, in modo individuale e/o solidale al team di progetto, responsabile della gestione e riconsegna dei materiali e del suo comportamento.

 

  • In ogni caso, l'associato ne risponde attraverso un “deposito cauzionale” oppure mediante una diminuzione del saldo del proprio contratto.

Nel caso in cui l’associato si avvalga della “decurtazione a saldo”, questi dovrà corrispondere la somma dovuta individualmente o in quota parte, in modo preventivo e propedeutico all’emissione del saldo.

Il saldo non sarà erogato fino a quando l'associato non regolarizzerà la sua posizione nel più profondo rispetto delle norme associative.

Comunicate le eventuali inadempienze e trascorsi 2 mesi dal termine delle ore del contratto e non versati gli importi contestati, l'associato accetta e dichiara di rinunciare in modo incondizionato ad ogni forma di rivalsa e senza appello, al saldo in favore del bene comune!

 

  • Il collaboratore in caso di superamento delle 77€ deve portare e consegnare una marca da bollo da 2 euro per ogni acconto/bonifico ricevuto.

Mod. Comunicazione Indisponibilità Staff di Servizio

Mod. Comunicazione Indisponibilità Staff di Servizio

NOTA BENE

Premesso il proprio “Piano delle Disponibilità” consegnate in Presidenza, in caso di Turni/Giornate di indisponibilità lavorativa, l'associato è tenuto a compilare il modulo di richiesta presente on linee con un anticipo di almeno 2 settimane rispetto alle ipotizzate assenze. In caso di inadempienza, l'eventuale assenza comporta violazione del Regolamento, civilmente e penalmente sanzionabile.

L'interessato letta l'informativa sotto riportata accetta espressamente la registrazione ed il trattamento dei propri dati che avverrà premendo il tasto 'Invia'.
Leggi l'informativa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento (Ue) 2016/679

Email di aggiornamento della Circolare

Email di aggiornamento della Circolare
Circolare 1/2018
Dalle verifiche riscontrate sui Libri Sociali, si comunica che tutti gli associati non sono in regola con il Regolamento e la Circolare.
Risultano ancora:
-  Cv ancora non esatti e non consegnati firmati in originale;
- Profili Professionali sbagliati;
- Quote Sociale non pagate:
- Dichiarazione Unica non Consegnata firmata in Originale
- Dichiarazione Anti pantufrage non consegnata in originale
- Le cosiddette pallottole (cedolini dei curriculum) non firmati.
- Inserimento sul file Excell non compiuto;
Si ricordache tali inadempienze e il non aggiornamento corretto dei propri documenti e curriculum vitae e dei profili professionali, etc. secondo le dettagliate istriuzioni riportate sul sito nella voce "Tesseramento" e nella pagina "Regolamento", comporta l 'impossibilità di madare in pagamento i contratti!
Si ricorda che i propri Coordinatori sono a disposizione per aiutarvi nella corretta scrittura dei Cv e dei PP.
Si prega di provvedere nell'immediato.

Istruzioni "Fogli Firma" e "Rendicontazione"

Moderatore del Regolamento

         Dott.ssa Maria Adele Giannone

 

              anagrafica.staff@gmail.com               

 

      Orari di reperibilità:        Giovedì: 16:30- 19:30            Mercoledì: 11:00- 12:00 

 

 

 

Regolamento, Direttive e Statuto